Progetti

FID-MED

Sistema medicale intelligente per la gestione del farmaco

Settore

Sanità

Bando

MISE-START-Up legge 46/82 FIT DM 7/07/2009

Stato

Approvato, in corso di sperimentazione

Descrizione

Nato dall’idea di supportare in modo continuo le attività del personale medico dall’accettazione del paziente in reparto fino al ricovero nel posto letto che gli viene assegnato (il tutto registrato su supporti wireless), Fid-Med permette al personale sanitario la corretta distribuzione dei farmaci ai pazienti durante la somministrazione della terapia, minimizzando il rischio di errori.

Al momento dell’accettazione per ogni paziente si apre una sola cartella clinica informatizzata con il codice nosologico, il codice viene poi memorizzato da un braccialetto elettronico e indossato dal paziente; il braccialetto memorizza anche un tag RFID con la terapia che gli verrà prescritta.

Il braccialetto permette al personale medico di identificare il paziente e il tag RFID indica il farmaco da somministrare e da prelevare da un armadio intelligente che fornisce solo ed esclusivamente il farmaco prescritto e indicato dal tag RFID.

Allo stesso modo, per garantire il tracciamento di ogni operazione e della persona che l’effettua Il personale medico viene invece munito di badge con i propri dati identificativi e che gli permettono di accedere al tablet con le cartelle uniche di terapia..

Ogni prescrizione medica e ogni erogazione della terapia viene registrata mai manualmente ma sul software semplice ed intuitivo in modo da essere rintracciabili in qualsiasi momento.

Fid-Med per funzionare correttamente utilizza ovviamente un sistema di supporto tecnologicamente avanzato disponibile in soluzione integrata o in moduli indipendenti sia hardware che software.

Queste le parti di cui si compone:

FidCare, la componente software del sistema FidMed, facile e intuitivo, permette di informatizzare tutti i processi clinici e logistici del farmaco, all’interno di ogni singolo reparto.

Software esperto, offre ampie possibilità di configurazione e personalizzazione, e attraverso un’interfaccia intuitiva user-friendly guida l’utente verso una corretta esecuzione delle proprie attività di competenza.

In particolare, “apprende” dall’approccio terapeutico del medico alle patologie, arrivando a suggerire la migliore soluzione terapeutica per il paziente.

FidCare permette inoltre di gestire in modo efficiente ed efficace le scorte a magazzino del reparto ed è un valido strumento decisionale per i vertici sanitari, in merito alla pianificazione strategica, in quanto fornisce in tempo reale informazioni sui costi sostenuti per singolo paziente, alle scorte e agli sprechi per singolo reparto.

FidBox, l’armadio automatizzato per la gestione dei farmaci in reparto, è dotato di un sistema di controllo accessi per l’ apertura e la chiusura delle ante e per l’identificazione dei farmaci da utilizzare per la terapia. Tale processo di identificazione/autenticazione del personale è garantito da un lettore RFID HF/barcode, in dotazione all’armadio.

Attraverso questa soluzione le informazioni e i dati sul farmaco e sulle attività di gestione ad esso correlate, sono resi disponibili alla direzione in tempo reale.

L’armadio intelligente di sala operatoria, attraverso la tecnologia RFID UHF, genera un campo elettromagnetico che consente di tracciare e gestire ogni tipo di dispositivo medico, attraverso il monitoraggio continuo e automatico del contenuto.

Il campo del lettore è confinato all’interno dell’armadio e sarà automaticamente disattivato prima dell’apertura delle ante e riattivato solo dopo la loro chiusura.

FidRun, il carrello automatizzato che consente di effettuare, in maniera sicura e senza possibilità di errore, tutte le attività infermieristiche, dalla preparazione della terapia fino alla somministrazione al letto del paziente (bed-side).

E’ dotato di un sistema di controllo accessi per gestire l’apertura e la chiusura  dei singoli cassetti, secondo il medesimo processo di identificazione ed autenticazione del personale e dei farmaci utilizzati garantito da un lettore RFID HF/barcode, in dotazione al carrello.

FidRun è dotato di un tablet, che interagisce contemporaneamente  con l’applicativo software utilizzato (FidCare o quello già presente in azienda), per stabilire il ciclo terapeutico da eseguire su un determinato paziente, e con il carrello stesso in modo da rendere disponibile la corretta terapia, abilitando un determinato cassetto.

Inoltre all’occorrenza può essere usato per il trasporto in condizioni di emergenza/urgenza di farmaci e/o presidi, in quanto è possibile attribuire ad ogni singolo cassetto una determinata destinazione d’uso (Storage o Terapia).

Grazie alla comoda e pratica maniglia laterale per la movimentazione e alle ruote completamente girevoli, FidRun risulta essere ampiamente maneggevole per il personale medico, agevolando il trasporto e la somministrazione delle terapie fino al letto del paziente.

FidPas,  il sistema di identificazione elettronica di FidMed che, attraverso la tecnologia RFID garantisce la sicurezza del personale e tracciabilità delle operazioni effettuate, nel rispetto dei ruoli ricoperti da parte del personale medico.

E’ caratterizzato da elementi “identificativi”, nello specifico i badge per il personale medico e i braccialetti per i pazienti, programmati per contenere determinate informazioni, e da elementi “identificatori”, ovvero dei lettori, che prelevano le informazioni, identificano l’operatore e autorizzano una determinata operazione.L’impiego della tecnologia RFID, tramite un tag posizionato all’interno del braccialetto, consente di associare ad ogni paziente la giusta terapia e di avere traccia della loro degenza, mentre il badge in dotazione del personale, permette l’identificazione e l’attribuzione delle responsabilità.Altra funzionalità è la tracciabilità dei farmaci e dei dispositivi, sempre grazie ad un’etichetta RFID applicata su di essi.

FidPad,  è il pratico tablet che consente di effettuare tutte le attività in mobilità, direttamente al letto del paziente, grazie alle interfacce progettate ad hoc, ai meccanismi di identificazione automatica e all’interazione vocale.

 

Obiettivi

L’analisi delle problematiche delle aziende sanitarie ci hanno portato a stabilire determinati obiettivi da raggiungere nel corso del progetto di ricerca, i più importanti:

  • Guidare il personale sanitario nell’inserimento delle informazioni in schede di terapia informatizzate e uniche;
  • garantire il corretto uso dei farmaci dalla prescrizione alla somministrazione al paziente;
  • consentire l’esatta identificazione del farmaco, dell’operatore e del paziente;
  • garantire il monitoraggio continuo della disponibilità dei medicinali;
  • utilizzare armadi e carrelli intelligenti consentono al personale medico l’accesso solo ed esclusivamente ai farmaci prescritti.

Vantaggi

I vantaggi di questo progetto di ricerca e sviluppo sono stati numerosi e possono essere sintetizzati in rapporto alle figure coinvolte.

Vantaggi per il paziente – essere al centro del processo, avere maggiore sicurezza.

Vantaggi per i medici – nessuna trascrizione manuale dalla prescrizione alla somministrazione,gestione e segnalazione di eventuali allergie e/o interazioni fra farmaci,essere costantemente informati in merito agli esiti della somministrazione dei farmaci grazie all’utilizzo della scheda unica di terapia,rilevazione dei parametri clinici e di registrazione degli stessi in tempo reale già a bordo letto,miglioramento della valutazione dell’appropriatezza della cure.

Vantaggi per gli infermieri – tutte le indicazioni in prescrizione disponibili in ogni momento, garanzia di corretta somministrazione del farmaco grazie all’identificazione dei farmaci, registrazione in tempo reale della somministrazione visibile sul foglio unico di terapia, garanzia di somministrazione nel rispetto di tempi e modalità previste dal medico, riduzione sostanziale delle dimenticanze in somministrazione, previsione dell’assortimento di farmaci e della relativa quantità necessaria nell’arco della giornata.

Vantaggi per i capisala – monitoraggio dell’esito dell’attività di somministrazione, organizzazione ed ottimizzazione delle risorse nei turni di lavoro, monitoraggio e previsioni sul consumo dei farmaci in reparto, monitoraggio e previsioni sul consumo dei farmaci in reparto, minimizzazione delle scorte, controllo continuo delle giacenze dei farmaci in reparto grazie ad un continuo inventario effettuato dal sistema, monitoraggio dell’esito dell’attività di somministrazione.

Vantaggi per la farmacia interna – monitoraggio in tempo reale della giacenza dei farmaci nei magazzini di reparto, monitoraggio e previsioni di consumo dei farmaci in reparto, minimizzazione delle scorte,limitazione dell’uso di farmaci fuori prontuario, riduzione dei costi.

Vantaggi per la direzione aziendale – valorizzazione in tempo reale dei magazzini dei farmaci; poter controllare il carico di lavoro in reparto, le prescrizioni fuori prontuario, i principi attivi più utilizzati, consumo dei farmaci nel medio e lungo periodo, costo terapeutico per paziente.

Sottoponi il tuo Progetto di Innovazione
Contact