News

24 settembre 2020

La realtà aumentata innova la manutenzione con il progetto COSYMA di KIRANET

L’introduzione della realtà aumentata nella manutenzione di impianti e apparecchiature ne consente l’ottimizzazione e ha un’influenza positiva diretta sulle loro prestazioni in termini di produttività e qualità.
La realtà aumentata permette di aggregare e visualizzare in maniera intuitiva le informazioni di diversa origine derivanti dal monitoraggio IoT. Tale tecnologia porta la manutenzione a un livello superiore mettendo a disposizione degli operatori, nell’immediato, importanti indicatori di efficienza, di produttività e di stato delle apparecchiature.

KIRANET ha sviluppato il progetto COSYMA, un sistema volto alla creazione di un ambiente per la Smart Maintenance di sistemi critici, eterogenei e distribuiti e nello specifico di apparati elettromedicali.
Per ottimizzare l’attività di manutenzione di tali sistemi, COSYMA prevede l’utilizzo di strumenti tecnologicamente avanzati, tra cui dispositivi di realtà aumentata, come visori o tablet, che consentono ai manutentori di “aumentare” il proprio campo visivo, acquisendo in tempo reale preziose informazioni digitali con la possibilità di richiamare documenti, immagini e diagrammi di processo attinenti al dispositivo oggetto di valutazione.
I vantaggi derivanti dall’applicazione della realtà aumentata nell’attività di manutenzione sono di varia natura: si va dalla notevole riduzione degli errori umani, alla minimizzazione dei tempi di esecuzione, nonché alla riduzione di guasti e tempi di fermo. I machine builder possono così allestire una manutenzione veloce ed efficace, capace di migliorare complessivamente il servizio post-vendita e di ridurre i costi complessivi.

Che aspetti? Scopri di più sul progetto COSYMA, contattaci >