News

14 febbraio 2020

Tecnica Ospedaliera presenta il case history: Progetto HOMECARE, l’evoluzione digitale delle cure domiciliari

Tecnica Ospedaliera, la rivista che affronta le diverse tematiche inerenti la sanità, presenta il progetto HOMECARE per la gestione delle cure domiciliari.
Le cure domiciliari rappresentano oggi uno strumento assistenziale fondamentale sia per il paziente, spesso cronico e anziano, sia per il Servizio sanitario nazionale, in grado di garantire le risposte appropriate alla complessità dei bisogni di salute emergenti.
KIRANET, in collaborazione con l’Asl Napoli 2 Nord, propone una revisione innovativa dell’impianto di erogazione dei servizi di assistenza domiciliare in un’ottica di maggiore efficacia e in maniera economicamente sostenibile per le strutture che la erogano e soprattutto orientata all’empowerment dell’assistito.
Dopo circa due anni di attività di ricerca e sviluppo, quest’anno sarà avviata la sperimentazione del progetto HOMECARE su 1000 pazienti dell’Asl Napoli 2 Nord, attività fortemente voluta dal dott. Antonio Cajafa – Direttore UOC Cure primarie –, dall’ing. Salvatore Flaminio – Direttore UOC Tecnologie informatiche – e soprattutto dal dott. Antonio d’Amore – Direttore Generale – che con la sua direzione negli ultimi anni ha reso l’Asl Napoli 2 Nord l’azienda sanitaria campana col maggior progresso nell’ambito dell’innovazione.
Elemento innovativo del progetto HOMECARE è la completa integrazione, nel Fascicolo Sanitario Elettronico, della rilevazione dei parametri clinici e delle attività a casa e fuori casa del paziente con la gestione degli aspetti terapeutici: ciò consente di avere un quadro generale e completo della salute dell’assistito.

 

Scopri di più, leggi l’articolo su Tecnica Ospedaliera > https://bit.ly/2OUHI3H