News

21 novembre 2018

Una nuova opportunità per le imprese: Bando “Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita”

Per realizzare i tuoi progetti di ricerca e sviluppo, KIRANET è impegnata da sempre nella ricerca di fondi pubblici a sostegno delle aziende.

Sarai costantemente aggiornato sulle nuove opportunità per lo sviluppo della tua idea!

Con decreto direttoriale 20 novembre 2018 sono stati stabiliti i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione per il bando “Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita”.

Per la procedura valutativa a sportello il bando prevede la realizzazione di progetti nell’ambito dei seguenti settori:

  • “Agrifood”: il settore applicativo della Strategia nazionale di specializzazione intelligente che fa riferimento a soluzioni tecnologiche per la produzione, la conservazione, la tracciabilità e la qualità dei cibi, relativo ai comparti produttivi riconducibili all’agricoltura e alle attività connesse, alle foreste e all’industria del legno, all’industria della trasformazione alimentare e delle bevande, all’industria meccano-alimentare, del packaging e dei materiali per il confezionamento;
  • “Fabbrica intelligente”: il settore applicativo della Strategia nazionale di specializzazione intelligente che fa riferimento a soluzioni tecnologiche destinate all’ottimizzazione dei processi produttivi e di automazione industriale, alla gestione integrata della logistica in rete, alle tecnologie di produzione di prodotti realizzati con nuovi materiali, alla meccatronica, alla robotica, all’utilizzo di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) avanzate per la virtualizzazione dei processi di trasformazione e a sistemi per la valorizzazione delle persone nelle fabbriche.

I soggetti ammissibili sono le imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all’industria e i centri di ricerca. Per i soli progetti congiunti (fino a tre, per la procedura a sportello e fino a cinque per quella negoziale), anche gli Organismi di ricerca e, per i progetti del settore applicativo “Agrifood”, anche le imprese agricole che esercitano le attività di cui all’art. 2135 c.c.

Le agevolazioni sono concedibili nella forma del contributo alla spesa e del finanziamento agevolato, in misura coerente con i limiti fissati dal regolamento (UE) n. 651/2014.

 

Hai un’idea ma non sai come partecipare al bando? Contattaci, ti forniremo supporto in tutto l’iter per la presentazione, lo sviluppo e la realizzazione della tua idea.

 

Una nuova opportunità per le imprese, un ulteriore passo verso un mondo più innovativo.